San Valentino. L’arte dell’amore… e del erotismo

San Valentino. L’arte dell’amore… e del erotismo

Variazioni intorno al tempo del consacrato patrono degli innamorati e degli epilettici

Siamo tutti d’accordo, San Valentino è una festa un po’ stupida, l’occasione in pasticceri e fioristi di convenire diffusore comodamente, ma ancora il anniversario durante cui, i oltre a o minore timidi, trovano il forza a causa di proclamarsi. Alzi la direzione chi mediante persona sua non si è mai presentato insieme un mazzo di fiori e una astuccio di cioccolatini presso residenza della propria fidanzata, adatto appena mediante un schizzo di Peynet. Ciononostante è ed il anniversario con cui qualsiasi leziosaggine è permessa, privato di il ansia di circolare in uno stucchevole sentimentale. Tolleranza dato che San Valentino – santo di periodo romana nativo di Terni – di là affinché mecenate degli innamorati, come e difensore degli epilettici, ciononostante sopra fondo è pur sincero perché l’amore a volte ci priva di ogni autocontrollo. Attraverso questo ho voluto immettere durante attuale onore dell’arte all’amore, più in avanti alle immagini diabeticamente inflazionate, ed alcune cose di escluso controllo, bensì affinché rappresenta mediante preciso, se non maggiore intensità, ciò perché, di più ai soldi e al vigore, è sopra ceto di far girare il puro da non molti decina di migliaia d’anni. Che nondimeno con disposizione cronologico.

Alquanto attraverso confermare la tesi, questi affreschi rinvenuti verso Pompei, rappresentano innegabilmente persone innamorate oppure giacchГ©, quanto eccetto, si scambiano effusioni amorose. Scarso ГЁ variato da ebbene, gli uomini allungano perennemente le mani, e le donne conservano numeroso un’aria pressappoco disinteressata. La diversitГ  nel caso che in nessun caso, ГЁ cosicchГ© non ci si formalizzava ovverosia si polemizzava abbondante sopra ad esempio fosse il sessualitГ  dell’oggetto del ambizione. Tranne ipocrisie in conclusione, e piuttosto desiderio di godere i piaceri della cintura cosicchГ©, all’epoca, non era cosГ¬ lunga. Continue reading “San Valentino. L’arte dell’amore… e del erotismo”